Post

Visualizzazione dei post da 2012

Quando cambiare le scarpe da running?

Immagine
Ecco alcuni buoni motivi per cambiare scarpe da running: 1. Vi è venuto uno strano dolore alla caviglia, al polpaccio o alle ginocchia. In questo caso portatele con voi da un negoziante ESPERTO per farvi consigliare per l'acquisto di un nuovo modello. 2. E' da più di 8 mesi che le avete (e le avete usate almeno 2 volte la settimana). 3. Avete percorso almeno 500/600 km (per A3 e A4 ... meno per i modelli più leggeri) 4. Avete visto un paio di scarpe molto più fighe. 5. Le stesse scarpe le ha uno che vi sta proprio sui maroni. 6. Avete utilizzato le scarpe per gare estive di triathlon dove si sono riprodotti funghi e muffe primordiali....  e quando le indossate vi stanno tutti alla larga. 7. Avete bisogno di stimoli e pensate, giustamente, che cambiare le scarpe vi possa dare una spinta e che vi facciano anche andare più forte. 8. Avete bisogno di un nuovo paio di scarpe per il tempo libero e quindi fate passare le scarpe da running a scarpe da tempo libero. Attenzione d

Mi sono divertito un sacco... ed emozionato

Immagine
Paint Your Vision Attività di team building a scopo benefico con manager BNP Paribas e bambini delle scuole elementari di Mirandola.

Un Genio

Kubrick // One-Point Perspective from kogonada on Vimeo .

EPO

Immagine
L’eritropoietina è un ormone prodotto dal rene. La sua funzione naturale è quella di stimolare la formazione dei globuli rossi e la produzione di emoglobina quando i livelli di ossigeno sono bassi. In queste condizioni l’aumento dei globuli rossi corrisponde a una maggiore capacità di trasportare ossigeno nel sangue. La ricerca scientifica ha permesso di sintetizzare EPO da somministrare a pazienti che soffrono di alcune forme di anemia, come quelle associate all’insufficienza renale. Tuttavia, anche gli atleti hanno incominciato a farne uso per migliorare le performance sportive proprio aumentando il trasporto di ossigeno ai muscoli e al cuore. Un comportamento non solo antisportivo, ma anche pericoloso per la salute. Infatti se, da un lato, migliorare il trasporto dell’ossigeno aumenta la resistenza agli sforzi e allevia la fatica, livelli di EPO troppo elevati rendono maggiore la viscosità del sangue. Le conseguenze di questa situazione non sono trascurabili. Basti pensare al fatt

Buona giornata.... sprad permettendo

Ci sono delle giornate che sembrano passate senza aver fatto molto a livello operativo. La sera però, facendo il bilancio della giornata, ti rendi conto che comunque qualcosa di buono c'è stato. Oggi ho conosciuto Corrado Ceschinelli e ne sono felice perchè mi ha fatto ricordare che in fondo ci sono tanti piccoli o grandi guerrieri al mondo che non hanno rinunciato a combattere per dei semplici ideali: combattono per il piacere di farlo. Si sentono appagati semplicemente per questo. Non so se faremo qualcosa con Corrado, ma comunque mi ha fatto molto piacere conoscerlo ed aver ricevuto degli spunti di riflessione che sicuramente cercherò di approfondire. Una voglia me l'ha fatta tornare....

Temporale

Immagine
Questa sera stavo rietrando a casa ed ho pensato... perfetto un bel temporale che rinfresca l'aria e poi via a farmi una lungo lento di corsa.... ed invece questo è lo scenario che mi sono trovato a casa! Garage allagato, corrente saltata e quindi pompe che non andavano. Abbiamo dovuto chiamare i pompieri per aspirare l'acqua. Poi altre finito di ripulire ed asciugare tutto dopo 3 ore!

Comunicazione Efficace

L'altra sera leggevo un post di Gigi dove afferma che vi sono alcune regole della comunicazione d'impresa applicabili anche in altri settori:  (1) innanzitutto il "prodotto" deve essere ottimo, altrimenti non c'è comunicazione che tenga, (2)  la sincerità è la sola opzione, le bugie si scoprono, (3) lavorare sodo per trovare i vantaggi per gli utenti e parlare solo di loro, (4) concentrare lo sforzo per definire visione e missione, sintetizzare il messaggio della promessa e non cambiarlo più, (5) credere nella forza dell'emozione e nella efficacia della concretezza ( o per dirla con Rosser Reeves "vendere un vantaggio con un'emozione" ). Posso affermare che queste regole sono state applicate perfettamente anche nella comunicazine studiata per Garmin TriO Sirmione e per i risultati ottenuti posso affermare che la comunicazione è stata molto efficace.  Sono molto soddisfatto!

TriO Challenge

Vorrei invitare tutte le persone che hanno storto il naso quando sono venuti a conoscenza del progetto TriO Challenge, lo hanno sottovalutato, snobbato o criticato,  a leggere il post di Diana, uno di Challenger, che racchiude in se gran parte dei presupposti ed obiettivi del progetto.

Scuola di avviamento al Triathlon

Con Massimiliano qualche giorno fa stavamo ragionando su quale ente caritatevole o fondazione devolvere fondi che eventualmente avessero dovuto avanzare dalla gara di triathlon che stiamo organizzando con il gruppo Feralpi Triathlon. Mentre discutevamo mi è venuto in mente quanto avevo letto sulla biografia di Steve Jobs ed avevo concordato pienamente. Jobs non ha mai devoluto fondi a livello di azienda in quanto riteneva che il concentrarsi sulla Missione aziendale e perseguirla appieno e con i maggiori risultati fosse la miglior cosa che l'azienda potesse fare. Ovviamente la Missione deve essere lodevole e non meramente economica. In pratica una società, un gruppo, un ente devono fare al meglio quello che sono capaci di fare e quello che rientra nella propria missione perchè questo può dare molti più frutti che semplicemente devolvere una quota dei propri ricavi. A livello personale ovviamente è diverso ed ogni persona deve agire secondo i propri desideri. Un'altra frase

Challenger

Mi ha fatto riflettere un post che ho appena letto da Diana, uno dei TriO Challenger, ma soprattutto quanto risposto da Alessandro: sarai sempre una Challenger! Tutti noi saremo sempre dei Challenger. E' questo che ci rende vivi. Non possiamo pensare di vivere sugli allori, tantomeno in questa fase storica: un diploma, una laurea, una buona posizione lavorativa, dei risultati sportivi ottenuti, sono utili ma non sono abbastanza per il futuro. Serve un continuo impegno nel voler migliorarsi, mettersi alla prova, porsi dei nuovi obiettivi per aver nuovi stimoli. Nello sport, negli hobby, nelle passioni e nel lavoro. E poi non deve esistere "Quando potrò permettermi di rallentare", "Quando andrò in pensione", etc. Avete la possibilità di fare qualcosa che vi piace? Non aspettate. Fatelo adesso: dopo potrebbe essere troppo tardi! Niente alibi. Niente scuse. P.S. Per cui Corain vai con la scuola di cucito!

Partite

Un tempo evitavo di guardare le partite con altre persone intorno per evitare commenti cretini.... ora devo anche evitare di guardare facebook per lo stesso motivo.

Sirmione

Immagine

Non ce n'è per nessuno in T1!

Immagine
Per questa stagione non ce n'è per nessuno... con queste batto tutti in zona cambio. Peccato che poi bisogna far andare le gambe, ma quello è un problema secondario.

Organizzare Desktop

Ho trovato il modo per non incasinare il desktop con i documenti che lascio li in attesa di sistemarli... ho fatto una cartella che si chiama Desktop e l'ho messa sul desktop. Geniale no! Non vorrei che ora iniziasse una reazione a catena come quando ho creato la cartella In Sospeso .... poi ho dovuto aggiungere In Sospeso Urgenti / In Sospeso da leggere ..... e poi In Sospeso da fare / In sospeso Urgenti / In sospeso Medie / Da leggere / Cavolate .... Forse voglio fare troppe cose!

Chiacchiere

Immagine
Possibile che nelle tabelle di Mattiotti tra le sostituzioni di carboidrati non ci siano le chiacchiere (lattughe, sossole, etc.)? Mi sembra strano.... va bè andrò ad occhio! O a palato?

SUPAKITCH & KORALIE Art

Immagine
Corain... lo so, sono 3 anni che ti dico che pitturo casa. Ma cercavo un'ispirazione!

Dieta

Oggi anche io, come migliaia di altri italiani, ho cominciato la dieta! Ma esclusivamente per spirito di solidarietà verso i 6 TriO Challenger ! Non certo perché ne abbia bisogno.

TriO e OnDE

Sono molto eccitato ed entusiasta per il progetto TriO Challenge e per la competizione Garmin TriO Sirmione a cui sto contribuendo grazie al coinvolgimento di Massimiliano , che devo dire abbia fatto davvero un ottimo lavoro nell'ideare e nel realizzare questi progetti. Ho lo stesso entusiasmo che ho avuto per il progetto OnDE , ideato da Gigi ed a cui ho partecipato attivamente, come "infermiere" (per chi si ricorda!) dal dicembre del 1994. A differenza di allora oggi c'è Facebook, ci sono i Blog, una maggior diffusione di internet e persone con molta più familiarità con questi mezzi. Al tempo di OnDE la diffusione era molto complessa e lenta. Ricordo che al raggiungimento dei primi 100 utenti ci eravamo ritenuti davvero soddisfatti! Bisognava innanzitutto convincere le persone già dotate di un PC, che nel 1994 non era cosi normale, ad acquistare un modem. Poi bisognava convincerle dell'utilità di una rete di utenti e di un mezzo che per la prima volta mette

L'acqua invernale è restringente

Dopo un approfondito studio, supportato da un'analisi empirica, posso affermare senza ombra di dubbio che l'acqua nel periodo invernale, ed in particolare a gennaio, provoca un restringimento degli indumenti. In particolare la camicia che questa estate mi era perfetta adesso ha i bottoni che cominciano a tirare più del dovuto (tra un po' devo chiedere il porto d'armi!). Domani provo a mettere più ammorbidente.... magari sarà quello.

TriO Challange

Dopo mesi di intenso lavoro, prende ufficialmente il via un percorso di 6 mesi che si concluderà con l'organizzazione della gara "Garmin TriO Sirmione". In questi 6 mesi di avvicinamento un progetto ambizioso si affianca alla gara: Trio Challenge. Il progetto porterà 6 persone a cambiare radicalmente stile di vita da sedentari ad atleti in grado di affrontare la gara di Sirmione su distanza olimpica. Seguiti da uno staff di medici e preparatori racconteranno, giorno per giorno, la loro esperienza via internet sul blog, in tv su Sky Sport e sulla testata Runner's World. Tutti i dettagli su www.triochallenge.com .

Un 70.3 all'estero nel 2012?

http://www.challenge-family.com/schedule.html http://star-events.cc/site/en/tristar/signupalleventslist http://ironman.com/events/ironman70.3#axzz1iDoWGGNZ